Medicina di attesa o medicina di iniziativa? Aspettare l’insorgere della malattia e del sintomo per agire a valle e curare dopo che la patologia si è conclamata o la consapevolezza di poter ritardare o evitare l’insorgere di tante malattie, soprattutto nella cosiddetta terza età, agendo in maniera preventiva e sfruttando le proprietà di sostanze naturali e dei principi attivi che le compongono? Si sta sviluppando un nuovo settore quello di sostanze derivate dai prodotti naturali in grado di affiancare i farmaci classici nella cura di molte patologie ma anche di svolgere importanti funzioni preventive.

Principali argomenti trattati
• Il mercato degli integratori
• I canali distributivi
• Aspetti normativi e regolatori degli integratori
• La farmacoterapia performante
• Ruolo del medico e del farmacista
• Redditività e marginalità: Rischi ed opportunità
• Comunicazione e promozione
• Il valore del cliente

Maggiori informazioni nel PDF in allegato

Programma