Venerdì 11 marzo. si chiude l’interpello in Lombardia. Il giorno 13 marzo parte anche la regione Lazio. Qui i referenti delle associazioni che hanno vinto una sede o i titolari singoli vincitori hanno tempo fino al giorno 18 alle ore 18 per indicare il numero di sedi pari alla posizione in graduatoria occupata.

Ad ogni vincitore è assegnata la prima sede da lui indicata in ordine di preferenza e che non risulti assegnata a un candidato meglio collocato in graduatoria;
• Entro quindici giorni dall’assegnazione il vincitore del concorso deve dichiarare se accetta o meno la sede assegnata;
• l’inutile decorso del termine concesso per la dichiarazione equivale a una non accettazione.

Importante ricordare che ogni incompatibilità va rimossa al momento della richiesta dell’autorizzazione all’apertura della Farmacia